Counseling Sociologico - Associazione Nazionale Sociologi - Dipartimento Lombardia * Milano

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Counseling Sociologico

ANS Lombardia > Specializzazioni

Counseling sociologico
Il couseling sociologico, è stato pensato per essere svolto attraverso un filone di ricerca socio-pedagogico.
L'attività di consulenza nel ramo del counseling sociologico è rivolta ad individui, gruppi ed organizzazioni ed ha azione "terapeutica", in quanto fornisce maggiore consapevolezza del Sè e della condizione sociale contingente, portando ad un percorso di riflessione sulle proprie azioni ed alle conseguenze che scaturiscono da quest'ultime.
Quest'ambito sociologico focalizza l'attenzione sulla persona, svolgendo un'azione volontaria verso l'attore sociale. La modalità d'intervento si fonda su una continua "circolarità" fra azione e ricerca, favorendo processi di coesione e solidarietà, inquadrando il sociologo quale agente di cambiamento.

Counseling familiare - Mediatore familiare
Il counselor familiare attua una mediazione ed opera attraverso una metodologia interdisciplinare rivolta agli attori dell'educazione primaria, sviluppando l'attivazione di empowerment, ovvero accrescendone abilità, competenze, capacità e autonomia. Il fine della consulenza è quello di acquisire (ri-acquisire) una propria identità personale e familiare, sviluppando le potenzialità. In quanto mediatore scientifico, il counselor familiare, attraverso una diagnosi effettuabile mediante dati ed informazioni costantemente in divenire, può procedere succesivamente al "to care".

Referente ANS Lombardia: Dott.ssa Simona Buccella

 
Ass. Naz. Sociologi Dip. Lombardia
Torna ai contenuti | Torna al menu